Dal 15 al 19 settembre 2014 si è svolto a Torino il XII Congresso IAEG “Geologia Applicata per la società e il territorio” nella ricorrenza del cinquantesimo di fondazione della IAEG (Associazione Internazionale della Geologia Applicata e Ambientale).
La IAEG, fondata nel 1964 e affiliata alla "International Union of Geological Sciences (IUGS), è un’associazione scientifica internazionale che ha come obiettivi la promozione dello sviluppo della Geologia Applicata attraverso la ricerca scientifica e l’attività tecnologica, il miglioramento e il perfezionamento dell’insegnamento della geologia applicata, la raccolta, la valutazione e la divulgazione dei risultati delle attività svolte a livello internazionale nel campo della Geologia Applicata.
A corollario del Congresso sono state organizzate delle escursioni pre- e post-congress, per approfondire le tematiche trattate. Il Parco Naturale Adamello Brenta (Geoparco dal 2008) ha organizzato un post-congress dal 20 al 22 settembre dal titolo “Le Dolomiti di Brenta Patrimonio Naturale dell’Umanità”, volto ad approfondire le tematiche della conservazione e valorizzazione del patrimonio geologico e delle riserve d’acqua. I 9 geologi partecipanti, provenienti dalla Russia, da Taiwan, dalla Germania e dall’Italia, sempre accompagnati dalla geologa del Parco Vajolet Masè, hanno potuto esplorare alcuni tra i più importanti Geositi dell’Adamello Brenta Geopark come il Campanil Basso, le sorgenti carsiche delle cascate di Vallesinella e la Val Genova. Per questi professionisti era d’obbligo una visita alla nuova Casa del Parco di Carisolo dedicata proprio alla geologia e infatti i geologi l’hanno ritenuta di estremo interesse per i loro studi.

Share This