Seleziona una pagina

Villa Santi, la Casa Natura di proprietà del Parco Naturale Adamello Brenta, collocata in posizione strategica nel territorio del Comune di Tre Ville, in frazione Montagne, è un luogo ideale per trascorrere dei soggiorni all’insegna del contatto con la natura, abbinati anche ad attività didattiche e formative. L’antica casa rurale è stata a suo tempo restaurata, conservando la fisionomia tradizionale, ma dotandosi di tecnologie innovative per il risparmio energetico ed idrico, e ponendo una particolare attenzione alla salubrità dei materiali. Attualmente è in grado di ospitare fino a 30 persone. Recentemente la Giunta esecutiva del Parco ha approvato il nuovo tariffario per i soggetti che volessero prenderla in gestione per periodi più o meno lunghi; essendo classificata infatti come casa vacanze, la struttura può essere messa a disposizione di terzi, in particolare di enti e associazioni che, viste le sue caratteristiche, possono utilizzarla per soggiorni  “autogestiti”, anche legati ad attività educative, formative e di studio.   “Villa Santi – sottolinea il Presidente Walter Ferrazza –  è una struttura molto importante, tornata nelle disponibilità del Parco, che sta studiando un apposito progetto di riqualificazione. La gestione autonoma consentita a quanti ne faranno richiesta  è quindi transitoria, in attesa che il prossimo anno prenda avvio un piano strategico che ne valorizzi le caratteristiche principali, quelle di offrire al tempo stesso un’ospitalità confortevole e occasioni di confronto nella natura”.

Villa Santi, immersa nel verde,  è dotata di sale per conferenze e spazi pensati per lo studio e la formazione. Già utilizzata come Casa Natura del Parco Naturale Adamello Brenta, in seguito data in gestione, al termine di un’apposita procedura concorsuale, ad una cooperativa che nel frattempo ha cessato la sua attività, può essere attualmente  concessa in autogestione a soggetti pubblici o privati, enti, associazioni o altre organizzazioni che svolgono attività sociali, assistenziali, culturali, religiose, sportive.

La Giunta esecutiva del Parco ha provveduto recentemente ad adeguare le tariffe in vigore, differenziandole a seconda dei giorni di utilizzo, dell’eventuale uso della biancheria e del ricorso al servizio finale di pulizia; ciò, in attesa di individuare il prossimo aggiudicatario finale per la gestione della struttura. Per un utilizzo della struttura da 1 a 3 giorni il prezzo base è di 400 euro al giorno, che scende a 300 per un utilizzo compreso fra i 4 e i 14 giorni; per le giornate successive a 14 il prezzo è di 350 euro al giorno. L’utilizzo della biancheria (lenzuola, asciugamani, tovagliato) ha un costo di 1 euro a persona al giorno. Il costo delle pulizie iniziali e finali è di 200 euro a corpo. Le tariffe sono comprensive delle spese per i consumi di acqua, gas, energia elettrica, riscaldamento nonché delle altre spese relative ai servizi comuni. L’utilizzo della struttura da parte di soggetti che ne fruiscano per fini di rappresentanza o per fini istituzionali, infine, è gratuito per un massimo di 2 giorni.

In Internet: https://www.pnab.it/il-parco/vivere-il-parco/villa-santi-la-casa-natura-del-parco/