Seleziona una pagina

La Casa del Parco “Orso” di Spormaggiore, che ospita un Centro visitatori aperto al pubblico, con allestimenti realizzati dal Parco Naturale Adamello Brenta e dedicati soprattutto ai grandi carnivori, verrà presto riaperta e rilanciata.
Lo stabilisce uno schema di convenzione recentemente approvato dalla Giunta del Parco, fra il Comune di Spormaggiore, la società Parco Faunistico srl, che ha ricevuto in comodato gratuito l’edificio storico di Corte Franca, in via Alt Spaur 9, ribattezzato “Casa del Parco: Orso il signore dei boschi”, e che gestisce il Parco faunistico poco distante, e il Parco Naturale Adamello Brenta. La convenzione entrerà in vigore il prossimo 21 giugno.

Ferma restando la titolarità della proprietà della struttura, in capo al Comune, e il comodato gratuito alla società Parco Faunistico, il Parco si impegna a garantire l’apertura al pubblico del Centro visitatori, secondo un calendario infrannuale concordato tra le parti, in relazione alla stagionalità turistica della località ed in particolare del vicino Parco Faunistico.
L’apertura al pubblico comprende la gestione degli ingressi dei visitatori, l’eventuale accompagnamento alla visita di gruppi organizzati, la manutenzione e l’adeguamento degli allestimenti.

“Le Case del Parco costituiscono uno dei tasselli più significativi della nostra proposta didattico-ricreativa, rivolta sia ai frequentatori dell’area protetta, sia ai residenti. – spiega il presidente del Parco Walter Ferrazza – E’ importante quindi tornare ad esercitare un ruolo importante anche nella gestione della struttura di Spormaggiore, intitolata ad un animale che del Parco è il simbolo, anche in considerazione della presenza, sempre a Spormaggiore, di un Parco faunistico dove è possibile vedere alcuni esemplari di orsi e di altri grandi carnivori. La nostra missione è anche quella di favorire e stimolare sinergie e collaborazioni fra gli enti e i soggetti territoriali presenti nell’area prottetta. Questa convenzione rappresenta pertanto un buon punto di partenza per unire le forze al fine di rilanciare il Centro visitatori di Spormaggiore, collocato in uno degli ‘ingressi’ al territorio del Parco”.

Sul territorio del Parco sono presenti questi Centri visitatori:
Casa del Parco “Orso: il signore dei boschi” (presso Corte Franca a Spormaggiore);
Casa del Parco Flora: “Un mondo di acqua e di piante” presso l’Area Natura Rio Bianco (Stenico);
Casa del Parco: “C’era una volta” (S. Lorenzo in Banale);
Casa del Parco Lago rosso: “Il mistero del Lago Rosso” (Tovel)
Casa del Parco Geopark (Carisolo)
Casa del Parco Acqua Life (Spiazzo)
Casa del Parco Fauna (Valdaone).