Seleziona una pagina

“Qualità Parco-miele”: 30 aprile 2008 scadenza domande

Il 30 aprile 2008 scade il termine per presentare le richieste di assegnazione del marchio “Qualità Parco-miele”, lo scorso novembre attribuito per la prima volta a quattro aziende che operano nei comuni del Parco Naturale Adamello Brenta.
Una produzione tradizionale ottenuta rispettando il protocollo per la concessione del marchio, l’utilizzo di metodi di lavorazione artigianale,  l’impiego di tecniche rispettose della natura e l’appartenenza ad uno dei comuni del Parco sono i titoli necessari ad un’azienda per ottenere il marchio. Il progetto “Qualità Parco” premia i prodotti che garantiscono qualità ed esprimono un forte legame con il territorio.Prosegue così nel suo cammino il progetto di marketing territoriale“Qualità Parco” che, oggi, coinvolge il settore alberghiero, i campeggi, le strutture tipiche dedicate all’accoglienza dei turisti, le scuole e le aziende produttrici di miele. Il prossimo passaggio sarà l’approvazione del protocollo per assegnare il marchio al formaggio di malga. Per quanto riguarda gli adempimenti richiesti agli apicoltori che hanno già aderito al progetto, entro il 30 aprile di quest’anno dovranno notificare al Parco la/le località in cui sono/saranno collocati gli apiari, il loro numero e la stima della probabile produzione di miele in chilogrammi (che comunque non potrà eccedere i 10 kg per melario), copia del modulo consegnato all’Unità operativa di Igiene e sanità pubblica veterinaria (denuncia alveari, art. 3 LP 16/88), nonché eventuali variazioni rispetto alle dichiarazioni contenute nella domanda di adesione. I costi per l’adesione al progetto “Qualità Parco” ammontano a: 50 euro al momento della domanda di adesione al progetto “Qualità Parco”; 50 euro come cauzione che verrà restituita in caso di esito positivo della verifica; 50 euro annui fino a 100 kg di miele “Qualità Parco” prodotto e 0,20 euro per ogni ulteriore kg di miele “Qualità Parco” prodotto; 50 euro per la verifica triennale di mantenimento.Le quattro aziende agricole che hanno ricevuto, nel mese di novembre 2007, il marchio “Qualità Parco” per la produzione di miele sono: Apicoltura “Maines” di Faustino Maines (Campodenno), Apicoltura “Dalla natura la salute” di Laura Lorenzetti (Giustino), Apicoltura “Peterlana e Zambotti” di Stefano Peterlana e Cristiano Zambotti (Stumiaga – Fiavè), Apicoltura “Castel Belfort” di Ornella Bianchi (Castel Belfort – Spormaggiore). All’indirizzo web www.pnab.it/cosa_facciamo/qualita_parco/modulistica.html si possono trovare ulteriori informazioni e la modulistica per aderire al progetto.

Share This