È in distribuzione in questi giorni, presso le famiglie dei comuni del Parco, l’ultimo numero del 2008 della rivista Adamello Brenta Parco.

Tra i numerosi argomenti affrontati nel numero in uscita troviamo le novità introdotte dalla Variante al Piano del Parco, da qualche giorno in vigore a tutti gli effetti, l’ingresso dell’Adamello Brenta nella rete europea e mondiale dei geoparchi, il bilancio sulle attività e la mobilità estive e il progetto pilota “Parchi da vivere” sperimentato a San Lorenzo in Banale.

Alcune pagine sono poi dedicate ad un reportage sul percorso “Dolomiti di Brenta Trek”, una nuova iniziativa che mira a promuovere un suggestivo anello escursionistico attorno alle Dolomiti di Brenta, mentre non poteva mancare il progetto “Qualità Parco”, con il primo formaggio di malga certificato e l’ingresso, nella famiglia “Q.P.”, di alcune nuove strutture ricettive.

Nella sezione fauna troviamo le esaustive risposte a dieci domande frequenti sull’orso, notizie sulla lince avvistata nel febbraio 2008 nei boschi del Brenta e informazioni sulle caratteristiche del biancone.

Ancora, l’uva dell’orso per la rubrica dedicata alla flora, l’iniziativa del menu salva-clima, la presentazione del nuovo volume la “Flora del Parco Naturale Adamello Brenta”, i nuovi progetti didattici e la proposta, frutto di una recente tesi di laurea, per la rinaturalizzazione della “Vasca di Val Genova”.

Share This