L’itinerario proposto è un circuito ad anello che si può percorrere dalla località Nambino

Il Lago Nambino è una delle mete più frequentate dai visitatori del Parco. L’itinerario proposto è un circuito ad anello che si può percorrere dalla località Nambino, con sentiero/stradina della Val Nambino alzandosi nel bosco fino al Lago sulle cui rive sorge l’omonimo rifugio.

Il rientro segue un tracciato in piacevole discesa tra larici e abeti verso loc. Patascoss e di lì alla Piana di Nambino lungo la strada asfaltata.

PERCORSI

  • Lago Nambino foto Michele Zeni

    Lago Nambino

    La salita al Lago da questo versante è ripida ma breve: in mezz’ora (Sat 217) si supera il salto che delimita la conca glaciale di Nambino, dominata dalla Cima Serodoli.

PUNTI DI INTERESSE

  • Parcheggio Nambino foto Enrico Povinelli

    Patascoss | Campiglio

    Nambino/Patascoss/Ritort – Gestione viabilità

  • Lago Nambino foto Michele Zeni

    Lago di Nambino

    Incastonato tra le montagne del gruppo della Presanella tra rocce magmatiche intrusive e foreste rigogliose di abeti si apre alla vista in una conca naturale il lago di nambino, placido specchio lacustre di origine glaciale da cui si possono ammirare le frastagliate guglie e i campanili delle Dolomiti di Brenta.

  • Rock Glacier Lago di Nambino

    Rock glacier non attivo su versante esposto a nord, nei pressi del Lago di Nambino. Sono ben visibili rughe sinuose, rughe arcuate, lingua sviluppata, corpo depresso e cavità imbutiformi.

Share This