Il Piano d’Azione

Salvaguardare e valorizzare un patrimonio geologico – ambientale costituisce una sfida importante e un notevole impegno, che richiede un’adeguata pianificazione delle azioni e degli interventi.

Per questo il Parco ha elaborato un Piano d’Azione che consenta lo sviluppo di interventi finalizzati a:

  • favorire l’affermazione e l’identità dell’Adamello Brenta Geopark nella fase di avvio
  • assicurarne la crescita attraverso il miglioramento delle performance
  • garantire la conferma del riconoscimento al termine del quadriennio di validità

Oltre a rappresentare una sorta di guida di validità quadriennale per l’attuazione di un programma ordinario “di mantenimento”, il Piano d’Azione definisce un quadro operativo complessivo su cui, all’occorrenza, si potranno impostare anche i progetti straordinari che potrebbero venire finanziati nell’ambito delle attività dell’EGN (INTERREG, ecc.).

In particolare il Piano d’Azione dovrà perseguire i seguenti obiettivi:

  • equilibrio tra i diversi settori (tutela, ricerca, valorizzazione/educazione)
  • individuazione delle azioni possibili sui diversi geositi e, in generale, nell’area del Geoparco e definizione delle priorità
  • programmazione e pianificazione delle risorse

Un Piano d’Azione pluriennale, concreto e condiviso è uno strumento di lavoro fondamentale in un’organizzazione molto complessa come quella del Parco, caratterizzata da numerosi settori di attività. Le attività connesse con il Geoparco e il Piano d’Azione andranno ad inserirsi nel quadro d’azione complessivo del Parco Naturale, garantendo l’attuazione di una strategia di valorizzazione del Geoparco stesso. La recente Variante al Piano del Parco ha previsto che il Piano d’Azione diventi uno dei progetti attuativi del Piano del Parco.

L’Adamello Brenta Geopark rientra inoltre nella più vasta politica di valorizzazione turistica sostenibile definita dalla CETS (Carta Europea del Turismo Sostenibile). Dovrà inoltre seguire e interfacciarsi con le principali linee guida delineate dal PIA (Piano di Interpretazione Ambientale), documento guida che si propone di indirizzare e progettare le attività legate alla promozione del territorio, all’accoglienza del pubblico, all’informazione e all’educazione ambientale.

Grazie al Piano d’Azione il Geopark viene ad assumere un ruolo strategico nella programmazione complessiva del Parco. Le azioni prioritarie programmate andranno a confluire nel Programma Annuale di Gestione del Parco, allo stesso modo delle azioni previste per gli altri settori.

Share This