Uno dei luoghi panoramici migliori per scattare una fotografia con vista integrale sul Gruppo di Brenta! Il lago Nero di Cornisello, raggiungibile in meno di mezz’ora a piedi per chi sale in macchina fino al rifugio Cornisello, deve il suo nome al colore delle sue acque che per via della profondità assumono tonalità blu scuro.

Il lago Nero di Cornisello è un punto panoramico con pochi rivali. Lì di fronte si apre la vista sull’intera catena delle Dolomiti di Brenta. Non ci si stanca mai di ammirare questo panorama veramente mozzafiato.

Si trova inoltre poco distante dai Laghi di Cornisello Inferiore e Superiore. Rimane un po’ più appartato, quasi sospeso in un mondo di favola con le sue  acque estremamente limpide, trasparenti e profonde.

Le rive del lago Nero di Cornisello sono enormi blocchi e pareti rocciose che scendono quasi verticali verso il fondo. In estate piccole chiazze di pennacchi bianchi (piante di erioforo Eriophorum scheuchzeri) vibrano mossi dal vento. Le acque del lago sono poco mineralizzate, il che le rende sensibili agli effetti delle piogge acide. Per queste caratteristiche da anni è sotto osservazione come sentinella d’allarme dei cambiamenti ambientali.

 

Share This