fbpx

I laghi di Cornisello si trovano a quota 2083 m e 2112 m. e sono raggiungibili in auto. Qui il paesaggio d’alta quota è selvaggio e solitario, la vista spazia sulle meravigliose cime circostanti della Presanella e del Brenta. Da qui partono vari sentieri che portano ai rifugi, alle vette e altri laghi.

I laghi di Cornisello si inseriscono in un paesaggio d’alta quota selvaggio e affascinante. La vista spazia sulle bellissime vette della Presanella e delle Dolomiti di Brenta. Si può arrivare in auto e da qui si possono raggiungere le cime circostanti o avventurarsi alla scoperta di bellissimi laghi alpini.

Il colore lattiginoso dei laghi di Cornisello contrasta con le tinte scure del vicino e sovrastante Lago Nero. Questa tonalità è dovuta alla presenza diffusa di limo glaciale in sospensione nell’acqua. Questo giunge al lago trasportato dagli immissari e in particolare dalla vedretta di Cornisello.

Il lago di Cornisello Superiore, dalla forma allungata, si trova in un’ampia conca erbosa alternata a zone rocciose. Dai primi rilievi degli anni ’50 è risultato più esteso (370 m di lunghezza per 210 m di larghezza) e quattro volte più profondo del lago Inferiore. Raggiungeva infatti una profondità massima di circa 21 metri. Un piccolo isolotto lo caratterizza nella sua estremità settentrionale.

Scarica AdamelloBrenta l’App del Parco, per avere sempre con te le info su questo lago e su tutti gli altri punti di interesse del Parco.

Disponibile gratuitamente per IOS e Android.

Appstore  Playstore


Share This