I laghi di Cornisello si trovano a quota 2083 m e 2112 m. e sono raggiungibili in auto. Qui il paesaggio d’alta quota è selvaggio e solitario, la vista spazia sulle meravigliose cime circostanti della Presanella e del Brenta. Da qui partono vari sentieri che portano ai rifugi, alle vette e altri laghi.

I laghi di Cornisello si inseriscono in un paesaggio d’alta quota selvaggio e affascinante. La vista spazia sulle bellissime vette della Presanella e delle Dolomiti di Brenta. Si può arrivare in auto e da qui si possono raggiungere le cime circostanti o avventurarsi alla scoperta di bellissimi laghi alpini.

Il colore lattiginoso dei laghi di Cornisello contrasta con le tinte scure del vicino e sovrastante Lago Nero. Questa tonalità è dovuta alla presenza diffusa di limo glaciale in sospensione nell’acqua. Questo giunge al lago trasportato dagli immissari e in particolare dalla vedretta di Cornisello.

Il lago di Cornisello Superiore, dalla forma allungata, si trova in un’ampia conca erbosa alternata a zone rocciose. Dai primi rilievi degli anni ’50 è risultato più esteso (370 m di lunghezza per 210 m di larghezza) e quattro volte più profondo del lago Inferiore. Raggiungeva infatti una profondità massima di circa 21 metri. Un piccolo isolotto lo caratterizza nella sua estremità settentrionale.

Share This