Grotta della Val D’Ambiez caratterizzata da accumuli di ghiaccio al suo interno.

La Grotta Silvia è una delle numerose cavità carsiche delle Dolomiti di Brenta. Ha un modesto sviluppo spaziale, circa 285 m, planimetrico di 170 m e con dislivello di 49 m. È costituita da un’ampia sala intercettata sulla volta da due pozzi di 30 m. A questa si aggiunge una galleria comunicante con la sala stessa. La grotta si caratterizza per la presenza di accumuli di ghiaccio a partire dall’ingresso.

La visita alla grotta è possibile nella prima parte con l’utilizzo dei ramponi per via del ghiaccio. Invece la sezione successiva è spesso inagibile perché chiusa dalla neve. Inoltre si apre con un pozzo di 40 metri, la cui discesa è riservata a speleologi e alpinisti.

La grotta Silvia si raggiunge da Dorsino seguendo la strada per la Val Ambiez. Proseguite quindi verso il Rifugio Agostini. Da questo seguite il segnavia per la Ferrata Castiglioni. Oppure da Valagola o dal Dos del Sabion. In tutti i casi il tempo di raggiungimento a piedi del sito è superiore a 270 minuti.

Share This