fbpx

La cascata di Folgorìda, a pochi minuti dal Sentiero delle Cascate.

Alla base della Val Folgorìda esiste un antico paesino disabitato: la Ragàda. Siamo a 12 Km da Carisolo, in Val Rendena. Qui nell’800 abitava l’ultimo “indigeno” della Val Genova, il famoso Luigi Fantoma “Re di Val Genova”. A monte del paesino, quasi a completare il quadro, si trova la bellissima cascata di Folgorìda, con i suoi salti d’acqua nel cuore della foresta. La più bella tra le cascate “da scoprire”, poiché non si lascia vedere facilmente dal passante distratto. Per raggiungerla e ammirare tutta la sua bellezza basta deviare 5 minuti dal Sentiero delle Cascate.

Il ghiacciaio di Folgorìda è ormai in uno stato di accentuato ritiro. Il suo lieve spessore è costituito da ghiaccio molto impuro, ricco di detriti e limo strappati dalle rocce nei secoli scorsi. Non essendoci alcun lago che possa calmarne le acque turbolente durante i mesi più caldi dell’estate, il trasporto solido disciolto arriva fino alla cascata dandole il tipico color caffèlatte anche quando il cielo è sereno.

Share This