fbpx

Risalite il Rio Bedù di Pelugo percorrendo la Val di Borzago in Val Rendena. Fino alla malga Coel la salita è dolce, poi si incontra un ripido gradino roccioso che il torrente impreziosisce di suggestive cascate. Alla destra del Rio Bedù si apre la Val di Conca con la sua spettacolare cascata.

La Cascata di Conca si trova nell’omonima valle: un maestoso teatro glaciale ai piedi del Carè Alto nel gruppo dell’Adamello. Le acque di scioglimento dei ghiacciai sovrastanti alimentano il corso del torrente che a circa 1700 m di quota forma una spumeggiante cascata. Su queste ampie praterie alpine in passato durante l’estate numerose mandrie e greggi venivano condotti all’alpeggio. Numerose sono infatti le malghe e in alta quota, attraverso Bocchetta di Conca e Passo delle Vacche, si raggiungono i pascoli alti delle Valli di Fumo e S. Valentino.

Share This