fbpx

A pochi metri dalla piccola baita si può scorgere la Cascata in uno splendido contesto naturale.

La Val Genova è fatta come una “Scala dei Giganti” con tratti pianeggianti e improvvisi scalini di 50 metri d’altezza. Ne è un suggestivo esempio la cascata di Casìna Muta, che prende il nome dalla piccola baita isolata nei pascoli adiacenti. Questo salto d’acqua non è tra i più potenti, ma il contesto naturale che accompagna il visitatore lungo il Sentiero delle Cascate è tra i più belli e selvaggi della valle.

Quando il torrente Sarca raggiunge i picchi di portata durante le serate più calde o i temporali improvvisi, la Cascata di Casina Muta diventa impetuosa e sembra proprio di essere in un libro di fiabe con Elfi e Gnomi.

Share This