fbpx

Antica cava di pietra ornamentale dalla quale veniva estratta la tonalite dell’Adamello, pietra utilizzata diffusamente negli edifici tradizionali della Val Rendena.

L’antica Cava di Pimont si inserisce tra le cave di pietre ornamentali del geoparco. Si tratta di cave di notevole importanza storica. Infatti da esse si estraevano le pietre decorative utilizzate in Val Rendena per gli edifici tradizionali e per decorare i principali monumenti, palazzi e chiese del Trentino. L’antica cava di Pimont era infatti una cava di Tonalite. Questa roccia è fortemente caratteristica del geoparco. Ricavata in abbondanza nel settore Adamello-Presanella è nota per la sua peculiarità mineralogica e petrologica. Il nome inoltre deriva da un toponimo locale e noto in tutto il mondo. La cava era situata alla fine della Val Nambrone. Oggi la cava è dismessa.

Share This