Sono in corso di svolgimento gli incontri di “Parco Aperto”, dedicati al dialogo e al confronto tra il Pnab e la gente dell’area protetta per disegnare il Parco del futuro.
 
Lunedì a Tuenno e mercoledì a Caderzone numerose persone hanno accolto l’invito di “Parco Aperto” confrontandosi, con il presidente Antonello Zulberti e il direttore Claudio Ferrari, sulla revisione del “Piano del Parco e della sua gente”, su tematiche di carattere generale e su temi specifici riguardanti le singole zone dell’area protetta.
 
I prossimi appuntamenti
 
Ponte Arche, oggi, giovedì 22 ottobre, Sala consiglio
 
ore 18: “Il Parco che verrà”, confronto sul Piano di Parco con Antonello Zulberti e Claudio Ferrari, presidente e direttore del Parco
 
Al termine rinfresco con i prodotti del Parco
 
ore 20.15: “I fiori del Parco”, presentazione dell’atlante floristico del Parco e delle recenti scoperte sulla Gentiana Brentae, con Filippo Prosser e Francesco Festi del Museo Civico di Rovereto
 
In collaborazione con l’Ecomuseo della Judicaria dalle Dolomiti al Garda
Spiazzo Rendena, domani, venerdì 23 ottobre, Sala consiglio
 
ore 18: “Il Parco che vorresti”, condivisione del Piano del Parco con i giovani
 
Spormaggiore, sabato 24 ottobre
Presso la Casa del Parco “Orso”
 
ore 9.30: “Incontri ravvicinati”, presentazione del risultato di interviste a persone che hanno incontrato l’orso: reazioni, vissuti e buone pratiche. Visita all’area faunistica dove vivono tre orsi
 
A cura dell’Ufficio faunistico del Parco
 
ore 11: “Il Parco che vorresti”, condivisione del Piano del Parco
 
Presso il Teatro parrocchiale
 
ore 16: “Il Parco che verrà”, confronto sul Piano di Parco con Antonello Zulberti e Claudio Ferrari, presidente e direttore del Parco, Franco Viola, professore ordinario di Ecologia e pianificazione territoriale presso l’Università degli studi di Padova, Romano Masè, dirigente generale del Dipartimento Risorse forestali e montane della Provincia, Alberto Pacher, assessore ai lavori pubblici, ambiente e trasporti della Provincia
 
ore 18: “Ursus Live”, atto unico dell’orso bruno delle Alpi, monologo teatrale da un testo di Roberta Bonazza, regia di Roberta Bonazza e Alessio Cogoj, attore Alessio Cogoj
 
Buffet conclusivo delle giornate “ParcoAperto” con i prodotti del Parco
 
In collaborazione con la società Parco faunistico di Spormaggiore
 

Share This