fbpx

Il Parco Naturale Adamello Brenta ha un nuovo sito internet, on-line da alcuni giorni. Il portale, che si trova all’indirizzo www.pnab.it, è il risultato finale di un percorso che ha visto lo staff del Parco impegnato nella progettazione e nella realizzazione dell’importante strumento di comunicazione, studiato quale componente integrata del sistema informativo dell’Ente. Partner nella realizzazione del sito web sono stati “E-tour” di Rovereto, per quanto riguarda la progettazione generale e dei contenuti, “Editel” di Pieve di Bono per la parte tecnologica. L’iniziativa è prevista nel Piano di interpretazione ambientale, lo strumento programmatico che il Parco sta predisponendo per sistematizzare le attività connesse alla promozione del territorio dal punto di vista turistico-ricreativo e didattico, alla gestione e accoglienza del pubblico, all’informazione e all’educazione ambientale.
“Chi siamo”, “Cosa facciamo”, “Natura e territorio”, “Cultura”, “Educazione & Formazione”, “Parco informa”, “Vivere il Parco”, sono le sezioni principali del sito che, con facilità e rispettando i criteri di accessibilità stabiliti dalle più recenti normative nazionali, conduce il “navigatore” alla scoperta di tutto quanto c’è da sapere sul Parco Naturale Adamello Brenta. Ricco di informazioni e notizie, il sito web è una finestra virtuale sulle ricchezze ambientali del Parco e sui progetti attuati per salvaguardare e valorizzare il territorio. Per il turista appassionato di montagna alla ricerca di nuovi itinerari nel verde, per lo studioso che vuole approfondire le proprie conoscenze naturalistiche, per gli insegnanti che cercano nuove motivazioni educative, per i residenti che vogliono sapere qualcosa di più sul loro Parco, il sito web offre una vetrina completa di contenuti: dalle proposte per le scuole alle attività di divulgazione, dagli approfondimenti scientifici alla pianificazione, dalle normative in tema di protezione ambientale alla tutela dell’orso bruno e molto altro ancora.
Il nuovo sistema informativo è il risultato di un processo di progettazione partecipata che ha coinvolto attivamente l’Ente Parco Naturale Adamello Brenta nelle fasi di programmazione e predisposizione della nuova piattaforma web. Lo staff che ha seguito il progetto è coinvolto tuttora nella gestione e nell’aggiornamento dei contenuti. Particolare attenzione, poi, è stata rivolta agli utenti destinati ad utilizzare il sito, che hanno giocato un ruolo cruciale nella fase di studio. Per il Parco, ancora, il progetto “sito-web” è stato un input verso lo sviluppo organizzativo e la crescita delle competenze dei dipendenti e dei collaboratori, che hanno imparato ad utilizzare nuovi strumenti tecnologici. Infine, l’iniziativa è stata un’occasione per potenziare il proprio sistema informativo e fare il punto sui processi di gestione delle informazioni e quindi delle conoscenze veicolate dentro e fuori l’organizzazione.
“Editel”, con le indicazioni ricevute, ha elaborato una struttura di visualizzazione e navigazione dei contenuti in grado di agevolare al massimo il reperimento delle informazioni e facilitare l’interazione tra sito internet ed utente. Nello stesso tempo si è cercato di proporre un’immagine fresca ed accattivante capace di distinguersi nel vasto mondo del web.

Share This