Seleziona una pagina

Sarà presentato sabato12 giugno, alle ore 11:30, a Malga Zeledria, presso Passo Campo Carlo Magno – il Piano per la mobilità nelle valli del Parco Naturale Adamello Brenta per l’estate 2021.
L’appuntamento è molto atteso da tutti i soggetti interessati: Comuni, Apt e Comunità di Valle, ma anche la popolazione residente, gli operatori turistici e in generale tutti coloro che si apprestano a “vivere” il Parco nel corso dell’estate.
Successivamente, alle ore 17:00, in Val di Tovel, in località Capriolo, avrà luogo l’apertura ufficiale della stagione.

La programmazione della mobilità sostenibile per l’estate 2021, pur conservando alcuni punti fermi e di successo sperimentati lo scorso anno, presenta alcune importanti novità che saranno presentate nel corso della conferenza stampa il giorno sabato 12 giugno 2021 ad ore 11.30 a Malga Zeledria, nei pressi di Passo Campo Carlo Magno.

Il programma della conferenza stampa prevede i seguenti interventi:

Walter Ferrazza, presidente del Parco Naturale Adamello Brenta;
Tullio Serafini, presidente Azienda per il Turismo Madonna di Campiglio;
Romano Stanchina, dirigente del Servizio Aree Protette Sviluppo Sostenibile, Provincia autonoma di Trento;
Cristiano Trotter, direttore del Parco Naturale Adamello Brenta;
Roberto Andreatta, dirigente Dipartimento territorio, ambiente, energia e cooperazione, Provincia autonoma di Trento;
Roberto Failoni, assessore all’artigianato, commercio, promozione, sport e turismo, Provincia autonoma di Trento;
Mario Tonina, assessore all’urbanistica, ambiente e cooperazione, con funzioni di vicepresidente della Provincia autonoma di Trento.

Il programma continuerà nel pomeriggio alle ore 17:00 in Val di Tovel in località Capriolo, dove è previsto un momento ufficiale per l’avvio del servizio di mobilità, alla presenza delle istituzioni locali:

Samuel Valentini, sindaco del Comune di Ville d’Anaunia;
Lorenzo Paoli, presidente dell’Azienda per il Turismo Valle di Non;
Monica Marinelli, vicepresidente del Parco Naturale Adamello Brenta nonché vicesindaco di Ville d’Anaunia;
Walter Ferrazza, presidente del Parco Naturale Adamello Brenta.

 

Malga Zeledria (1740 m.) si raggiunge comodamente dal Passo Campo Carlo Magno con una strada che si imbocca fra gli Hotel Catturani e Catturanino, a sinistra venendo da Madonna di Campiglio, per circa 1,3 km.
La strada è asfaltata e ad accesso libero.

I colleghi degli organi di informazione sono cordialmente invitati.

Share This