Fino al 31 agosto il Parco offre una nuova interessante idea di escursione integrando i propri servizi di mobilità con gli altri già esistenti a Madonna di Campiglio.E’ stata, infatti, attivata una collaborazione tra Parco e Funivie Pinzolo che collega le navette del Parco alla telecabina Pinzolo-Campiglio Express per permettere agli ospiti di accedere comodamente ad uno dei luoghi più spettacolari dell’area protetta.

Tutti gli utenti che utilizzeranno il nostro Bus Navetta da Campiglio a Vallesinella (1,50€ a persona – gratis i bambini sotto i 12 anni), avranno diritto alla gratuità sulla funivia che da Plaza porta a Colarin/Patascoss, altrimenti venduta a 9€.

Il percorso che viene promosso dà la possibilità di compiere un’escursione poco impegnativa da cui si possono apprezzare panorami da sogno senza l’utilizzo dell’auto e con una spesa veramente ridotta. Partendo da Madonna di Campiglio con il bus navetta del Parco (corse ogni 20′), si giunge a Vallesinella. Da qui si imbocca il Sentiero che porta alle Cascate di Mezzo oppure si può prima fare una visita alle Cascate Alte allungando di 30′ l’escursione. Dopodiché si prosegue percorrendo la mulattiera che porta a valle in direzione Plaza (percorso più breve), oppure lungo il Sentiero delle Cascate fino a Malga Brenta Bassa e da qui fino a Plaza, da dove parte la telecabina Pinzolo Campiglio Express. Presentando il ticket della navetta Campiglio-Vallesinella (tratta arancio), il biglietto della telecabina che porta a Colarin/Patascoss è gratuito. Da Patascoss, utilizzando il trenino gratuito, si giunge a Malga Ritort, da dove si può ammirare il panorama straordinario delle Dolomiti di Brenta, patrimonio dell’umanità UNESCO. Per il ritorno a Patascoss è disponibile il servizio navetta del Comune di Pinzolo (a pagamento) che in circa 10’ porta a Madonna di Campiglio.

TEMPI DI PERCORRENZA:10’ Campiglio – Vallesinella1h e 30’ Percorso a piedi14’ Funivia Plaza – Patacoss10’ Trenino (a tratta)12’ Patascoss – CampiglioTOTALE: ore 2:30

Share This