Seleziona una pagina

Parte stasera alle ore 20.30, alla Sala Centro Anziani di Tassullo  il primo appuntamento del ciclo di incontri e camminate organizzati dai Distretti Famiglia della Paganella e della Val di Non e dal Parco Naturale Adamello Brenta sui temi della salute, dell’alimentazione e della sostenibilità ambientale, economica e sociale, “Insieme per lo sviluppo  sostenibile 2030”. Il tema affrontato oggi è molto attuale: “Agenda 2030: stili di vita e alimentazione (sostenibile)”, relatrice  l’esperta dietista dell’Appa Francesca Cesaro. Sempre su questo argomento, martedì 5 ottobre, all’Auditorium del polo scolastico di Denno, si terrà una conferenza del noto chef Alfio Ghezzi e di Pirous Fateh Moghadam, responsabile dell’Osservatorio epidemiologico dell’Azienda provinciale dei servizi sanitari, dal titolo “Impronte leggere in cucina: quando cucinare fa bene anche al pianeta”, organizzata nell’ambito del ciclo “I martedì del Parco” del Parco Adamello Brenta.

 Comunità della Paganella e della Val di Non, i relativi Distretti famiglia e il Parco Naturale Adamello Brenta, uniscono le forze per parlare di sviluppo sostenibile, alla luce degli impegni sostenuto nell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, che funge da punto di riferimento anche per la Strategia provinciale per lo sviluppo sostenibile, elaborata dalla Provincia autonoma di Trento.

L’iniziativa si articola in una serie di eventi di informazione e sensibilizzazione messi a punto dai promotori del progetto sui temi dell’alimentazione, della spesa “leggera” sia dal punto di vista ambientale sia economico, passando per le ricette dal territorio e dal mondo, per la valorizzazione delle risorse naturali, culturali e la promozione dei prodotti tipici, fino all’utilizzo del digitale per mantenersi in salute, migliorare il proprio stile di vita e conoscere meglio i luoghi in cui si vive.
Molti i partner del progetto che con il loro apporto, hanno reso possibile la realizzazione di un ricco ciclo di incontri, che termineranno il 16 ottobre prossimo con due passeggiate in contemporanea in Paganella e in Val di Non: Provincia autonoma di Trento – Dipartimento salute e politiche sociali – Ufficio innovazione e ricerca, TrentinoSalute 4.0 – progetto Salute+ a cui collabora anche fondazione Bruno Kessler, Agenzia Provinciale per la Protezione dell’Ambiente (APPA), Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari, i Comuni di Denno, Contà, Campodenno, Ville D’Anaunia, Fai della Paganella, Andalo; Cavedago, Molveno e Spormaggiore, le biblioteche di Denno, Ville D’Anaunia e Andalo, l’oratorio di Fai della Paganella, Strada della mela e dei Sapori delle Valli di Non e di Sole, il pastificio biologico Le Chicche, APT Val di Non e Dolomiti Paganella, Pro loco di Cles. Il primo appuntamento – che segue alla presentazione dei contenuti dell’Agenda 2030, tenutosi a Cles il 1° settembre – la serata di stasera, con la dietista Francesca Cesaro dell’Agenzia Provinciale per la Protezione dell’Ambiente (APPA).

Tutti gli incontri, prevedono anche la diretta Facebook sul profilo del Parco Naturale Adamello Brenta.

Per partecipare agli incontri é obbligatorio prenotare al n. 0465 – 806666 o alla mail info@pnab.it e il possesso del Green Pass. Per le passeggiate prenotazione e Green Pass non sono necessari.