fbpx
Seleziona una pagina

Mercoledì 3 giugno è stato inaugurato il nuovo sentiero naturalistico sensoriale accessibile intitolato “Un sentiero per tutti” in località Nudole in Val di Daone. Dopo l’accoglienza e il taglio del nastro da parte delle autorità, i nuovi Junior Ranger delle classi V della Scuola Primaria di Pieve di Bono hanno accompagnato i partecipanti lungo il sentiero mettendo in evidenza gli aspetti innovativi di questo sentiero.
Il percorso di Nudole, realizzato dal Parco grazie a finanziamenti del Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale e del BIM del Chiese, infatti, mette in atto criteri e sperimentazioni progettuali nuovi in tema di accessibilità, diventando fruibile per qualunque visitatore, anche persone non vedenti, ipovedenti e disabili motori.

Basandosi sulle peculiarità ambientali del luogo (flora, fauna, litologia ed altri elementi naturali), lungo il percorso sono state individuate alcune tappe che sanno catturare l’attenzione dei visitatori per insegnare a leggere l’ambiente anche attraverso l’uso dei sensi. Si tratta quindi di un’opera molto particolare che va ad arricchire l’offerta di turismo sostenibile della Valle del Chiese.

Da tempo il Parco ha scelto la strada della “natura accessibile a tutti” che lo sta portando a riconsiderare, anche profondamente, le proprie strutture, i percorsi naturalistici e culturali così come i servizi e le attività rivolti al pubblico.

Share This