Seleziona una pagina

Week end della biodiversità: molte iniziative dal 24 al 26 maggio

La giornata internazionale della Biodiversità è stata indetta dalle Nazioni Unite, per la prima volta il 22 maggio 1992 per commemorare l’adozione del testo della Convenzione per la Diversità Biologica, allo scopo di aumentare la comprensione e la consapevolezza dei problemi legati alla biodiversità.

Nell’ambito di questa Giornata, il Parco ha organizzato tutta una serie di iniziative volte a evidenziare l’importanza della biodiversità per tutte le persone del pianeta, l’impatto che la mancanza di tutela della natura può avere sulla sicurezza alimentare e sulla salute umana, le azioni che tutti noi possiamo e dobbiamo fare, ogni giorno dell’anno, per conservare, ripristinare e condividere equamente la natura e la miriade di benefici che fornisce agli esseri umani.

Le iniziative si terranno a Carisolo presso il Punto lettura “Natura & Cultura”all’ultimo piano della Casa del Parco Geopark.


PROGRAMMA – scarica la locandina

EVENTI:

– venerdì 24 maggio ore 18.00
Filippo Zibordi, divulgatore e zoologo, presenta il suo nuovo libro “L’uomo e l’orso possono convivere?” dialogando con Andrea Mustoni referente Unità Ricerca Scientifica del Parco.

– sabato 25 maggio ore 16.00-18.00
Michela Luise con la lettura animata “Il Parco dei tesori” per bambini 6-10 anni.

– domenica 26 maggio ore 18.00
Professor Franco Pedrotti dell’Università di Camerino e Marcello Scutari Direttore dell’Ufficio biodiversita’ e rete natura 2000 della PAT con l’intervento “Parchi: ragioni di ieri, necessità di oggi. I protezionisti che hanno fatto i parchi”.

 

IL PARCO IN MOSTRA:
24 maggio 16.00 – 20.00
25/26 maggio 14.30 – 20.00
– mostra “Biodiversità agricola – con scambio di sementi” in collaborazione con Gruppo culturale “Orti giudicariesi”
– mostra fotografica “Occhi sulla Natura” di Marco Cova
surgiva