fbpx

Bellezza accessibile

Gruppo Anffas di Tione a Nudole – foto Angelo Davorio

Il 21 giugno 2019 è partito il progetto “Bellezza accessibile” con la prima giornata di escursione alla quale ha partecipato il Gruppo Anffas di Tione di Trento partner del Parco Naturale Adamello Brenta in molti progetti. Il gruppo, affiancato dal nostro esperto Michele Zeni e dal fotografo amatoriale Angelo Davorio ha percorso e visitato il primo luogo del progetto “Bellezza accessibile”: il percorso “Un sentiero per tutti” in Località Nudole in Val di Daone. L’evento è stato proposto dal Parco Naturale Adamello Brenta in collaborazione con “Parco Fotografico Trentino” e Accademia della Montagna del Trentino.

L’iniziativa è stata inserita nel calendario di attività proposte da FederTrek  “Natura senza barriere”.

IL PROGETTO “BELLEZZA ACCESSIBILE”

Il Parco Fotografico Trentino® è un progetto di valorizzazione e promozione del territorio ideato dal fotografo di montagna e scrittore Alberto Bregani, che da anni si occupa di promozione e comunicazione del territorio attraverso la fotografia.
Il progetto promuove – attraverso splendide fotografie presentate nel sito e nei canali social – luoghi e percorsi di montagna che fanno della “bellezza” la loro principale caratteristica, affinché tutti possano goderne, osservando semplicemente le fotografie o permettendo alle persone di recarsi nei luoghi da queste raccontati, attraverso specifiche indicazioni logistiche.

Il progetto è stato avviato nel 2017 grazie all’ interesse e quindi alla collaborazione dell’Accademia della Montagna del Trentino, delle APT e dei consorzi turistici e di fotografi che vivono sul territorio e che conoscono quindi perfettamente le peculiarità del paesaggio trentino.

Percorso Nudole – Val di Daone – Foto Alberto Bregani

Dal suo avvio il PFT ha sempre tenuto conto di un tema “annuale” da sostenere e promuovere. Il tema del 2019 è “la bellezza accessibile” la cui finalità è:

“l’individuazione, descrizione e catalogazione di una serie di percorsi (sentieri/strade bianche) che possano essere definiti “accessibili” o praticabili alle persone disabili; percorsi attraverso i quali i luoghi definiti ”della bellezza” possano essere da loro raggiunti per poter essere ammirati, vissuti e fotografati“.

Il Parco Naturale Adamello Brenta, che da tempo ha fatto di questi temi un punto importante della propria comunicazione e operatività, è il primo partner che ha risposto positivamente e fattivamente alla richiesta di collaborazione per la prima catalogazione dei percorsi.

 

Nell’ambito del progetto, oltre al percorso di Nudole, verranno quindi individuati altri luoghi di bellezza accessibili da proporre per la stagione estiva 2019. Ogni percorso avrà una propria e apposita scheda di testo corredata da fotografie sia descrittive del contesto sia dei luoghi raggiungibili e dai quali è possibile vivere e fotografare uno scorcio del paesaggio particolarmente significativo dal punto di vista della bellezza.

L’elenco dei luoghi dedicati alla bellezza accessibile verrà prossimamente inserito in un’apposita sezione del sito del PFT, aggiunto ai sentieri indicati nel sito del Parco , fruibile anche da mobile, e comunicato attraverso i canali social e online dei tre soggetti partecipanti al progetto.

  1. Lungolago Tovel
  2. Lungolago Molveno
  3. Malga Ritort – Madonna di Campiglio
  4. Sentiero “Amolacqua” di Val Nambrone
  5. Cascate Nardis – Val Genova
  6. “Un sentiero per tutti – Nudole” Val di Daone

Nel corso dell’estate 2019 verranno proposte dal Parco Naturale Adamello Brenta, Accademia della Montagna e Parco Fotografico Trentino altre uscite nei luoghi della “Bellezza accessibile”, aperte a tutti (gruppi organizzati e non) con l’obiettivo che i disabili, accompagnati da guide esperte e a fotografi di paesaggio, possano fotografare e vivere questi luoghi.

Per informazioni: 
Settore Attività al Pubblico
Tel 0465/806666
e-mail info@pnab.it

Share This