Neogene (23 – 2,5 Ma)

Nel territorio del Parco si trovano evidenze del periodo Neogene (23 – 2,5 Ma) nella zona delle Dolomiti di Brenta. Qui sono presenti alcune brecce (Breccia dello Spinale). Si tratta di depositi  accumulatisi alla base di versanti, poi smantellati e modellati durante le successive fasi glaciali Quaternarie.

Share This