La geologia

La geologia del Parco Naturale Adamello Brenta è affascinante e complessa. A costruire l’eccezionale ricchezza naturalistica e geologica del Parco, riconosciuto Geoparco mondiale UNESCO, contribuisce il fatto che racchiude due mondi completamente diversi. Da una parte il Gruppo dolomitico di Brenta: castelli di pietra con torri, campanili, ardite guglie e vertiginose pareti. Qui le rocce raccontano di antichi mari: per milioni di anni, prima di diventare pietra, i sedimenti si accumularono sui bassi fondali, ormai scomparsi. Di fronte, si affaccia l’imponente catena montuosa dellAdamello-Presanella. La sua roccia, la durissima tonalite, si è formata da magma risalito attraverso la crosta terrestre e lì rimasto imprigionato.

Le diverse rocce testimoniano una storia lunga oltre 350 milioni di anni. Nel Geoparco si sono susseguiti, infatti, ambienti molto diversi fra loro. In vari periodi geologici del passato si passa da vulcani a deserti, per arrivare in fondo a mari tropicali e cristallini fino alle cime ghiacciate più elevate.

Di seguito troverai alcune informazioni più dettagliate della storia geologica del nostro territorio.

Share This