Carta Europea per il Turismo Sostenibile

immagine certificato cetsIl 25 ottobre 2012 il Parco Naturale Adamello Brenta ha ottenuto per la seconda volta la validazione della Carta Europea del Turismo Sostenibile. Questa certificazione attesta la validità del lavoro portato avanti dall’area protetta insieme alle 38 municipalità e agli oltre 30 partner territoriali nella strategia di turismo sostenibile.

La consegna dell’attestato è avvenuta a Genk in Belgio, nell’ambito della Conferenza annuale di Europarc, alla presenza dei vertici dei maggiori Parchi Europei. A seguito della relazione positiva redatta dal verificatore dott. Paulo Valadas de Castro, sulla base della visita ispettiva dello scorso aprile, è stato premiato l’impegno progettuale dell’Ente che mira a perseguire una nuova strada per il turismo nell’area Parco.

Strada condivisa e sostenibile, ma anche attraente per quel vasto pubblico di fruitori della montagna, che trova nella conoscenza e nel rispetto per l’ambiente gli elementi portanti della propria scelta di vacanza.

Attualmente sono 13 le aree protette italiane certificate (su 107 in 13 continenti diversi). Il Parco Naturale Adamello Brenta con la sua esperienza costituisce un’organizzazione di riferimento all’interno del panorama delle aree alpine protette.

  

Share This