Seleziona una pagina

 Sarà presentato martedì 7 novembre, alle ore 18.00, al Muse-Museo della Scienza di Trento, il libro “Noi Parco: la fauna”, primo volume di una nuova serie di pubblicazioni del Parco Naturale Adamello Brenta. Il libro è stato curato da Filippo Zibordi, Anna Sustersic e Mauro Fattor, che ne illustreranno al pubblico i contenuti, dopo i saluti del nuovo direttore del Parco Matteo Viviani. Per la struttura innovativa che lo caratterizza, l’impianto di “Noi Parco: la fauna”, costituisce una novità nel panorama della divulgazione scientifica curata da una grande area protetta italiana. Dopo l’introduzione del presidente Walter Ferrazza e due interviste ad altrettanti zoologi, Andrea Mustoni, coordinatore scientifico del Parco, e Marco Apollonio, docente di Zoologia e Wildlife Management all’Università di Sassari, il libro abbraccia un approccio prettamente narrativo, dando la parola ad una serie di personaggi d’invenzione ma “reali”, rappresentativi delle varie tipologie di persone che visitano il Parco. Attraverso le loro parole viene presentata al lettore la fauna del Parco e vengono promossi comportamenti adeguati a favore della tutela dell’ambiente e dello sviluppo sostenibile.

Il libro è il primo volume di un nuovo progetto di comunicazione del Parco, che prevede due collane editoriali: una di taglio più scientifico, “Conoscere”, e l’altra di taglio più divulgativo, che si sviluppa a sua volta lungo due percorsi, “Luoghi” e “Natura Cultura”. “Noi Parco: la fauna” è il primo titolo della serie “Natura e cultura” e sta riscuotendo una calorosa accoglienza sul territorio oltre che suscitare interesse anche fuori dai confini del Trentino.

Tutti i cittadini sono cordialmente invitati.

L’evento sarà trasmesso in diretta anche sul profilo Facebook e il canale youtube del Parco.

 

surgiva