Corso base sulla fauna alpina: dal 27 al 30 giugno 2008

È prevista dal 27 al 30 giugno 2008 la settima edizione del corso base per il “Riconoscimento e monitoraggio della fauna alpina”, organizzato Scuola faunistica del Parco Naturale Adamello Brenta dopo il successo registrato dalle precedenti edizioni tra il 2005 e il 2007. Il corso, aperto a tutti, è a pagamento (350 euro, vitto e alloggio compresi), ma il Parco offre la possibilità di partecipare gratuitamente ad un residente nei comuni del Parco, laureato o laureando in materie ambientali o interessato alle materie del corso.
Il corso si propone di rispondere al crescente interesse verso le tematiche faunistiche e alle numerose richieste di partecipazione a corsi di approfondimento pervenute al Parco nel corso degli anni. Il percorso formativo è a numero chiuso (al massimo 23 partecipanti) e sarà attivato al raggiungimento di un numero minimo di 10 iscritti. La selezione sarà basata sull’ordine di arrivo delle domande di iscrizione, che dovranno pervenire, preferibilmente via mail, all’indirizzo scuola.faunistica@pnab.it entro le ore 12.00 del 12 giugno 2008.Il corso, della durata di quattro giorni, è rivolto a neo-laureati e ad appassionati del mondo della natura interessati ad approfondire le conoscenze in merito alla fauna alpina, ma anche a studenti universitari che potranno richiedere al proprio Consiglio di Corso di Laurea il riconoscimento dei corrispondenti CFU.
Il programma prevede lezioni teoriche e attività pratiche sul campo. Le prime saranno incentrate sulle problematiche inerenti la conservazione della fauna, mentre le seconde saranno articolate in una serie di esercitazioni volte al riconoscimento dei sessi e delle classi d’età degli ungulati alpini, al rilevamento e all’identificazione degli indici di presenza di carnivori, ungulati e galliformi, all’apprendimento delle principali tecniche di radiotelemetria e di monitoraggio dell’orso bruno.I partecipanti, durante i quattro giorni di corso, saranno ospitati presso la Foresteria del Parco a S. Antonio di Mavignola e verranno accompagnati, durante le attività di formazione, dagli esperti del Gruppo di Ricerca e Conservazione dell’Orso Bruno e dai Guardaparco.
A conclusione delle 36 ore di lezioni teoriche e attività pratiche i corsisti riceveranno un attestato di partecipazione. 

Due corsi avanzati sulla fauna alpina: dal 25 al 28 luglio e dal 19 al 22 settembre 2008

Considerata l’esperienza acquisita nell’ambito dei progetti di conservazione faunistica realizzati nonché il positivo esito delle iniziative di formazione condotte negli ultimi anni, il Parco Naturale Adamello Brenta ripropone, per il 2008, i due corsi “di approfondimento” che si vanno ad affiancare all’ormai consolidato “corso base”: il corso teorico-pratico in “Tecniche di radiotracking della fauna alpina” (previsto tra il 25 e il 30 luglio prossimi) ed il corso teorico-pratico in “Tecniche di monitoraggio della fauna alpina” (dal 19 al 22 settembre 2008).I corsi teorico-pratici, della durata di quattro giorni, sono aperti a tutti, ma si rivolgono in particolare ad appassionati, studenti e laureati, con particolare riferimento a chiunque, in ambito professionale o volontaristico, abbia l’esigenza di mettere in pratica tecniche e metodologie di monitoraggio utili in campo faunistico oppure sia comunque interessato ad approfondire le tematiche in oggetto. Il programma prevede lezioni teoriche e attività pratiche sul campo. Le prime saranno incentrate sugli scopi, i metodi e l’applicazione delle principali tecniche di radiotracking e monitoraggio in ambiente alpino, mentre le seconde saranno articolate in una serie di esercitazioni volte ad acquisire esperienza pratica e ad approfondire le tematiche discusse durante le lezioni. Gli studenti universitari potranno richiedere al proprio Consiglio di Corso di Laurea il riconoscimento dei corrispondenti CFU; a tutti i corsisti verrà rilasciato un attestato di partecipazione.I corsi sono a numero chiuso (massimo 24 partecipanti): la selezione sarà basata sull’ordine di arrivo delle domande di iscrizione, che dovranno essere inviate all’indirizzo scuola.faunistica@pnab.it entro le ore 12.00 del 10 luglio, per quanto riguarda il corso di radiotracking, ed entro le ore 12.00 dell’11 settembre, per quanto riguarda il corso di monitoraggio. I corsi verranno attivati al raggiungimento di un numero minimo di 10 iscritti. Il costo di partecipazione è pari a 370 euro (vitto e alloggio compresi) ma il Parco offre la possibilità di partecipare gratuitamente ad un residente nei comuni del Parco, laureato o laureando in materie ambientali o interessato alle materie del corso.
Durante i quattro giorni di corso, i partecipanti saranno ospitati presso la Foresteria del Parco a S. Antonio di Mavignola e verranno accompagnati, durante le attività di formazione, dagli esperti del Gruppo di Ricerca e Conservazione dell’Orso Bruno e dai Guardaparco.
Per ulteriori informazioni:
Gruppo di Ricerca e Conservazione dell’Orso Bruno
Via Nazionale, 24 – 38080 Strembo (TN)
tel. 0465/806655 e-mail
scuola.faunistica@pnab.itwww.pnab.it

Share This