fbpx

Oggi a Bruxelles durante la “Europarc Federation Charter Award Ceremony 2019” l’Hotel Caminetto di Folgarida è stato premiato con l’Europarc Star Awards. Questo albergo certificato Qualità Parco e Carta Europea del Turismo Sostenibile Fase II gestito da Marco Katzemberger ha vinto la categoria “Comunicazione dei valori del mio parco e del mio business“.

Si tratta di un premio rivolto alle imprese turistiche che lavorano con le destinazioni sostenibili in Europa, finalizzato a difendere e riconoscere gli sforzi e gli investimenti fatti da queste aziende.

Le Star Awards era aperto a tutte le strutture o Tour Operator che hanno un rapporto attivo con la propria Area Protetta. Per quanto riguarda l’Adamello Brenta potevano candidarsi le strutture certificate con il marchio CETS-QP.

Per candidarsi, ogni struttura doveva compilare una specifica domanda di partecipazione e dimostrare di aver intrapreso delle buone pratiche legate a tre categorie. Nella categoria vinta dal Caminetto “Comunicazione dei valori del mio parco e della mia azienda” andavano illustrate le azioni di comunicazione intraprese dalla struttura per promuovere il proprio impegno a favore della sostenibilità e della promozione delle ricchezze del territorio d’appartenenza.

A rappresentare il Parco Adamello Brenta a Bruxelles c’era l’assessore marketing e comunicazione Matteo Masè che ha espresso soddisfazione: “Esattamente un anno fa ero qui a ricevere il terzo rinnovo della Carta Europea del Turismo Sostenibile per il Parco Naturale Adamello Brenta. Oggi è un onore essere qui perché l’Hotel Caminetto, una struttura Qualità Parco e CETS Fase II, riceve, per primo in Italia, questo prestigioso riconoscimento. Questo dimostra ancora una volta l’importanza che ricopre l’Area Protetta per il territorio e per chi opera sul territorio stesso credendo ed operando nel segno della sostenibilità.”.

Appresa la notizia, Marco Katzemberger ha così commentato: “Un lungo percorso, dove la mia famiglia e i nostri collaboratori hanno dato impegno con religiosità giornaliera. Oggi siamo orgogliosi di ricevere questo riconoscimento da Europarc ma ancor più perché ritirato e comunicato dal nostro dirigente della Provincia Autonoma di Trento dott. Romano Stanchina. Un sincero ringraziamento a tutti.”.

Share This