Seleziona una pagina

Gradita visita qui al Parco lo scorso martedì 22 aprile di Patrick Simoni e Carlo De Amici, rispettivamente direttore marketing e consulente d’immagine di Surgiva, accompagnati da Lorenzo Mosca.
Diverse le tappe che li ha portati a conoscere un po’ di noi, compatibilmente con le restrizioni del DPCM e l’accessibilità del nostro territorio che, causa le copiose nevicate di questo inverno e qualche spolverata di neve dei giorni scorsi, rendono l’area protetta ancora poco accessibile.

Nonostante ciò i due delegati sono riusciti a vedere molte località: dopo un passaggio alla Casa del Parco Geopark a Carisolo si sono spostati al “Pra dell’Era” in Val Nambrone, la fonte da cui sgorga l’acqua che troviamo sulle nostre tavole.

A seguire sono stati in Val Genova ad ammirare le Cascate Nardis dalle quali, nonostante le temperature ancora piuttosto fredde, l’acqua ha cominciato a scendere. Prima del rientro a casa una breve escursione a Patascoss al cospetto delle Dolomiti di Brenta.

Ma la visita più gradita è stata sicuramente quella del mufloni! Durante l’escursione infatti anche un inaspettato incontro con questi ungulati che, insieme a cervi stambecchi e caprioli, popolano il Parco Adamello Brenta.

Share This