fbpx

Il prossimo fine settimana per gli appassionati di ambiente e natura è in programma una doppia opportunità per scoprire l’eccezionalità del capitale montano del Parco Naturale Adamello Brenta Geopark.

Da venerdì 30 settembre a domenica 2 ottobre il Parco sarà contemporaneamente presente a Tione di Trento alla ormai collaudata “Ecofiera di Montagna”, giunta alla sua XII edizione, e a Longarone (Belluno) al debutto dell’“Expo delle Dolomiti – Patrimonio dell’Umanità”.
Entrambe concepite per consentire visibilità e sviluppo al territorio montano, la prima fiera si rivolge maggiormente all’economia di montagna e allo sviluppo sostenibile nelle aree alpine con 12 settori tematici distribuiti lungo il viale nel centro del paese che spazieranno dall’agricoltura di montagna, alle attività tradizionali locali, al turismo, alla salute e al benessere, la seconda invece si concentra sulla fruizione sostenibile e sulla cultura della montagna.

La tematica dello stand di Tione sarà l’educazione ambientale, uno dei fiori all’occhiello delle attività del Parco, articolata nei numerosi programmi didattici proposti alle scuole e nel coinvolgimento degli istituti nel progetto “Qualità Parco”, certificazione ottenuta, tra l’altro, dallo stesso Istituto Guetti di Tione.
A Longarone Fiere Dolomiti, il Parco sarà presente accanto al Parco Naturale di Paneveggio – Pale di San Martino nello stand di Trentino Marketing e congiuntamente nello stand dedicato ai Geoparchi, presenti e valorizzati vista l’importanza che la geologia ha rappresentato nella fase di candidatura delle Dolomiti a Patrimonio UNESCO. Parchi, Geoparchi, riserve naturali e wilderness area, ma anche enti del turismo e aziende leader mondiali nelle attrezzature tecniche e nell’abbigliamento sportivo, comporranno qui l’intera realtà dolomitica con svariate proposte turistiche e sportive.
La parte espositiva sarà contornata anche da un ricco programma di eventi collaterali volti a rendere una completa immagine della cultura montana: costumi e tradizioni popolari con la riproposizione di vecchi mestieri, cori, bande e gruppi folkloristici, convegni, seminari e workshop, presentazioni di libri, incontri con personaggi del mondo delle cultura e dell’alpinismo, oltre alla consegna del premio “Dolomiti Champion”.

Di seguito sono scaricabili i programmi delle due fiere.

PROGRAMMA_ECOFIERA_2011.pdf
PROGRAMMA_EXPO_DELLE_DOLOMITI_2011.pdf

Share This