Quest’anno, all’interno di Fa’ la cosa giusta!, la Federazione Italiana dei Parchi e delle Riserve Naturali darà vita ad un’area di turismo verde: con la collaborazione di Coop Lombardia, Federparchi – Europarc Italia ha coinvolto dieci parchi naturali, tra cui l’Adamello Brenta, che parteciperanno alla fiera con lo scopo di comunicare i benefici e i vantaggi dell’eco-turismo nei propri territori.

Nata nel 2004, a Milano, da un progetto di Terre di mezzo, Fa’ la cosa giusta! è la fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili: giungerà, dal 30 marzo al 1° aprile 2012, alla sua nona edizione e si svolgerà presso i padiglioni 2 e 4 di Fieramilanocity. L’obiettivo è diffondere sul territorio nazionale le "buone pratiche" di consumo e produzione e di valorizzare le specificità e le eccellenze, in rete e in sinergia con il tessuto istituzionale, associativo e imprenditoriale locale.

Sezione speciale della nona edizione sarà quella dedicata al "Turismo Consapevole", al cui interno saranno collocati gli stand dei parchi naturali: suggerimenti per viaggiare in modo sostenibile e consapevole, per contribuire in maniera concreta ed efficace al miglioramento delle comunità che si sceglie di visitare, con un occhio sempre attento alle persone, all’ambiente e alla società. Questa sezione accoglierà associazioni, enti pubblici, imprese profit o non profit e altre realtà impegnate nell’organizzazione e nella promozione di turismo di comunità, sociale, ambientale e di cooperazione internazionale. Turismo accessibile per anziani o soggetti con ridotta capacità motoria o psichica, turismo scolastico perché anche le vacanze di istruzione siano vissute in maniera responsabile e siano, per gli studenti, momenti importanti di crescita e di formazione. 

Le aree protette che parteciperanno alla fiera sono i parchi nazionali Pollino, Aspromonte, Arcipelago di La Maddalena, Sila, Gran Paradiso, Cilento, l’area marina protetta di Torre Guaceto, i parchi regionali Adamello Brenta e Duna di Torre Canne – Torre di San Leonardo e il Sistema di Area Vasta della Liguria.

Per maggiori informazioni, consultare il sito http://falacosagiusta.terre.it/

Share This