fbpx

Per una domenica Carisolo diventerà il centro del nord est della pallavolo giovanile. L’occasione sarà fornita dalla 2^ “Surgiva Volley Cup”, che si svolgerà durante tutta la giornata del 29 settembre presso il locale palazzetto dello sport.
Dopo il grande successo della prima edizione, disputata poco più di un anno fa sempre a Carisolo e vinta dallo Sport Team Bolzano, Trentino Volley in collaborazione col Parco Naturale Adamello Brenta e la Pro Loco di Carisolo (dove nasce l’Acqua Surgiva – main sponsor della manifestazione), hanno organizzato anche la seconda, che vedrà al via sette squadre Under 13 provenienti da tutto il Trentino Alto Adige e dal Veneto, con protagonisti giocatori classe 2007, 2008 e 2009. Oltre all’Itas Trentino allenata da Sara Festi (che porterà ai nastri di partenza due squadre), confermata la presenza di due formazioni dei campioni uscenti dello Sport Team Sudtirol Bolzano e una a testa di Brenta Volley Tione, Argentario Calisio Volley, New Comelico Volley (Belluno), Castellana Volley (Vicenza) e Kioene Padova.
Il fischio d’inizio è previsto per le ore 10.00; le sette partecipanti si sfideranno fra loro, anche più volte nel corso del torneo, con l’obbligo di mettere in campo in ogni partita tutti gli effettivi a disposizione, in modo di far maturare esperienza ad ogni singolo giocatore presente. Si aggiudicherà la “Surgiva Volley Cup” 2019 la squadra che nell’arco dell’intera giornata avrà ottenuto il maggior numero di punti.
A tutti i giovani pallavolisti verrà consegnato un particolare omaggio realizzato da Parco Adamello Brenta, mentre per i vincitori ci sarà un ulteriore e simpatico gadget a ricordo dell’intera domenica di gare. Alle premiazioni saranno presenti il Sindaco di Carisolo Arturo Povinelli, l’Assessore con competenze marketing e comunicazione del Parco Adamello Brenta Matteo Masè ed il Presidente della Pro Loco di Carisolo Graziano Righi.

Trentino Volley Srl
Ufficio Stampa

Share This