Seleziona una pagina

Il Parco Naturale Adamello Brenta e il Parco Fluviale della Sarca rappresentano due realtà territoriali che, per obiettivi comuni e contiguità fisica delle rispettive aree di competenza, sono naturalmente vocate a collaborare, anche in ambito culturale e dell’educazione ambientale. Rafforzare e ampliare queste collaborazioni è quanto si propone una nuova convenzione fra i due enti, che sarà presentata con una conferenza stampa lunedì 27 settembre, alle ore 11.00, a Tione, presso la sede del Parco Fluviale della Sarca, in via Dante Alighieri 46 (sede del BIM).

 Saranno presenti:

– Giovanna Molinari, assessore della Giunta esecutiva del Parco Naturale Adamello Brenta;

– Gianfranco Pederzolli, presidente del Parco Fluviale della Sarca;

– Stefano Zanoni, coordinatore del Parco Fluviale della Sarca;

– Giorgio Marchetti, presidente del BIM Sarca, Mincio e Garda,;

– Romano Stanchina, dirigente del Servizio aree protette e sviluppo sostenibile della Provincia;

– Mario Tonina, vicepresidente della Provincia autonoma di Trento e assessore all’urbanistica e ambiente.

Con loro anche altre autorità e rappresentanti del mondo scolastico, culturale e associativo locale.

I colleghi degli organi di informazione sono cordialmente invitati.