Scuola e formazione

 

Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.

Attività per le scuole

Il Parco diventa luogo ideale per attività educative e didattiche sui temi dell’ecologia, delle strategie di conservazione, del mantenimento delle conoscenze sulle tradizioni e dei valori storico-culturali di un territorio, dell’attuazione di politiche condivise e partecipate per lo sviluppo sostenibile.

Da settembre  a giugno sono in atto proposte di educazione ambientale avviate dalla sezione educazione ambientale del Parco.

Le proposte sono suddivise in tre sezioni:

• Case del Parco: visite guidate alle case del Parco.

• Vivere il Parco: attività stanziali nelle foresterie e presso la Casa Natura Villa Santi.

• Il Parco a scuola: incontri in classe e uscite sul territorio.

Per informazioni e programmi: Settore educazione ambientale 0465/806666.

 

Progetto "Qualità Parco per gli istituti scolastici" rivolto alle scuole del Parco.

L'iniziativa vuole promuovere una cultura ambientale volta a migliorare gli impatti determinati dalle scelte di ogni cittadino, al fine di rispettare e stimolare comportamenti in equilibrio con la natura. Inoltre per tutte le scuole del Parco convenzionate viene proposto il "Curricolo verticale di educazione ambientale" dalla prima classe della scuola primaria alla terza classe della scuola secondaria di 1° grado.

 

Mobilità

Volendo promuovere una mobilità sostenibile, il Parco propone di effettuare il viaggio per raggiungere le foresterie utilizzando, quando possibile, non autobus privati bensì i mezzi di linea  (vedi orari Trentino Trasporti ; vedi orari SIA) che collegano Trento, Milano e Brescia al Comune di Tre Ville (Fraz. Montagne) e a Madonna di Campiglio. Durante il soggiorno nella strutture del Parco e convenzionate con il Parco viene  proposto il "Menu Salvaclima", per sensibilizzare i ragazzi sui costi ambientali dell’alimentazione umana. 

Per le scuole attestate "Qualità Parco" il Parco propone il progetto “Junior Ranger”  di Europarc Federation-Federparchi.

Attingendo all'ampia ed organizzata struttura delle aree protette che fanno riferimento ad Europarc, ed alle conoscenze degli esperti di conservazione della natura, il progetto Junior Ranger punta ad educare i più giovani circa il ruolo, le ricchezze ed il lavoro delle aree protette locali e sull'importanza dei parchi per le attività di svago, per l'impiego locale, per l'economia ed il turismo, e nell'insieme per contribuire all'accettazione delle aree protette. I programmi Junior Ranger sono così promossi dai parchi e centrati sul ruolo e l'attività dei ranger, ed hanno come obiettivo quello di parlare con entusiasmo ai giovani delle aree protette. Il progetto “Junior ranger” prevede l’adozione, da parte delle classi, di una zona del Parco come area di studio con l’obiettivo di coinvolgere direttamente gli studenti nella custodia di quella porzione di territorio diventando “giovani guardaparco”. Al termine del progetto si svolgerà, in ciascuna zona del Parco scelta come area di studio, una manifestazione conclusiva, durante la quale sarà previsto un accompagnamento condotto dai “neo Junior ranger” del Parco rivolto alle famiglie e agli amministratori con la premiazione dei singoli ragazzi e la consegna del diploma “Junior ranger”.

By bus or car, journeys to reach the valleys of the Park.
 
Interno Casa del Parco "Fauna" a Daone (G.Bosetti)
Le Case del Parco sono un viaggio multimediale alla scoperta della varietà della natura. Si Trovano a Daone, Tovel, Spormaggiore e Stenico
 
Immagine di un particolare del Gruppo di Brenta
Il territorio del Parco si presenta come un mosaico di ambienti creati dalla natura e dall'uomo
 
Il Parco organizza corsi di formazione rivolti agli insegnati delle scuole di ogni ordine e grado.
 

 Disclaimer | Mappa del sito |  Anticorruzione |  Note legali |  Privacy |  Informativa sui cookies |  Credits

Copyright© 2001-2016 Parco Naturale Adamello Brenta



I testi e le foto, dove non specificato, sono del Parco Naturale Adamello Brenta.
E' vietato qualsiasi uso non autorizzato.
INFO E CONTATTI:

Email: info@pnab.it - P.E.C. info@pec.pnab.it
Sede Amministrativa
Via Nazionale, 24 38080 Strembo (TN)
Tel. 0465 806666 - Fax 0465 806699
P.IVA 01300650221 - C.F. 95006040224

Navigando il sito pnab.it acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.